Cochera Blanca

Contatti:

Strada Mantovana, Km. 38
Somaglia (LO)
Tel. 0377 446036
www.cocherablanca.com


Il ristorante Cochera Blanca, collocato sulla s.s. 234 Mantovana congiungente le città di Cremona e Pavia e nell’inciso nella zona infracomunale a destinazione artigianale dei comuni di Casalpusterlengo e Somaglia, fu inaugurato dal cenone della sera di Capodanno del 1988, da Alessandro e Massimiliano. Il locale iniziò la sua attività come bar birreria con piccola cucina; poco dopo i fratelli di Alessandro, Gabriele e Mauro, subentrarono a Massimiliano. Inizia cosi la gestione dei fratelli Zerbini, fra mille peripezie e col sostegno dei frequentatori più assidui.
Nato dalla trasformazione e riqualificazione in locali per ristoro di un vecchio benzinaio con attivita di officina, lavaggio e garagista il locale aveva le sembianze di un edificio tipico spagnolo. Da qui l’idea di dare il nome Cochera Blanca, cochera, che in spagnolo significa garage, e bianco che era il colore che contraddistingueva il locale. Dei tre fratelli il cuoco è Alessandro. Diplomatosi presso la scuola alberghiera di Milano, Alessandro vanta un passato di attività nel mondo culinario, in una carriera sviluppata tra ristoranti, alberghi e attività
La Cochera Blanca offre per il pranzo un menù a prezzo fisso mentre la sera, una cena con menù alla carta composto di piatti gustosi e ricercati. Nel corso degli anni il ristorante ha subito diverse modifiche, sia strutturali che gestionali. Verso la fine degli anni novanta e primi anni duemila, la prima ristrutturazione fu architettata allo scopo di donare al locale un’immagine nuova, più moderna e professionale. Di conseguenza, il servizio di bar e birreria andò gradualmente perdendosi, il servizio ristorante prendeva sempre più corpo. Cosi mentre Gabriele continuava ad occuparsi della sala, Mauro affiancava Alessandro in cucina.
Negli ultimi anni, il rifacimento della tetto e della veranda ha gettato le basi per il prossimo futuro dell’attività. Nel 2013 il locale viene ampliato e rimodernato, la veranda chiusa con delle grandi vetrate, viene installato l’impianto di ricircolo d’aria con recupero di calore latente. La gestione guadagna una nuova visione affacciandosi alla modernizzazzione con l’obiettivo di ridurre l’impatto energetico del locale. Il Cochera Blanca ritrova nuovo lustro oggi per i sui clienti, allargando la propria offerta tramite l’introduzione del suo più recente successo, la pizzeria.

I nostri Menù

La trasparenza dell'autunno
Dal 11 Ott. al 8 Dic. 2019

Antipasti

Salame cotto con verze e zucca
Gnocco fritto con mousse di zola e pancetta

Primi

Risotto con zola e castagne
Chicche della nonna con ragù di salsiccia

Secondo e Contorno

Tagliata di manzo alla lodigiana
Contorni vari

Dessert

Dolce al carrello

Vino della casa
Acqua
Caffè

€30,00

I nostri Itinerari

Percorso breve (23 Km)
Partenza in bicicletta dal Cochera Blanca
Casalpusterlengo

  • Palazzo Pedroli
  • Palazzo Lampugnani
  • Palazzo Cesaris
  • Piazza del Popolo
  • Chiesa dei SS. Bartolomeo e Martino
  • Torre Pusterla

Zorlesco

  • Villa Biancardi

Brembio
Località Monasterolo

  • Monastero benedettino
  • Palazzo Andreani

Rientro al Cochera Blanca

Percorso lungo (39 Km)
Partenza in bicicletta dal Cochera Blanca
Casalpusterlengo

  • Palazzo Pedroli
  • Palazzo Lampugnani
  • Palazzo Cesaris
  • Piazza del Popolo
  • Chiesa dei SS. Bartolomeo e Martino
  • Torre Pusterla

Somaglia

  • Castello Cavazzi
  • Oasi delle Monticchie

Corte Sant’Andrea

  • Transitum Padi
  • Monastero di Santa Cristina

Somaglia
San Martino Pizzolano
Rientro al Cochera Blanca

Commenti chiusi